Abisso Col della Rizza – Galleria Fotografica

Abisso Col della Rizza (904 / FR 410)

 

L’Abisso Col della Rizza è una cavità che si apre nel calcare del magico bosco del Cansiglio (Comune di Caneva).

Nel 1957 la Società Alpina delle Giulie lo scopre e ne esplora i primi 150 m circa; quindi cade nell’oblio fino al 1994, anno in cui il Gruppo Speleologico Ferrarese, durante una rivisitazione fatta per motivi di studio (una tesi di laurea di un socio di allora), trova una prosecuzione.

L’esplorazione è purtroppo breve (circa altri 100-150 m di grotta) e, dopo alcuni vani tentativi, la grotta ripiomba nell’oblio.

Nel 2003, il GSFe torna alla carica e, già alla seconda uscita, trova la prosecuzione che permetterà di portare la cavità a oltre 4 km di sviluppo per una profondità di circa 800 m

Questo grazie alla collaborazione con vari gruppi speleologici, locali e non, quali: Gruppo Grotte Treviso, Gruppo Speleologico Sacile, Gruppo Speleologico Urbinate, ecc…

Al momento l’Abisso Col della Rizza è la cavità più profonda del Cansiglio.

Esplorazioni in corso…

 

Visualizza gli articoli pubblicati relativi all’Abisso Col della Rizza

 

I commenti sono chiusi.